Ricerca

Visite al sito

Corsi...

CORSO TERMINATO

Le Vesti del Perdono

Le Vesti del Perdono
Il progetto della ricostruzione dei costumi della miniatura di Donizone, dedicata al Perdono di Canossa

Costume storico

Questionario

Questionario
Questionario sulla rievocazione storica ed il costume.
Vivere il Medioevo 2014. Powered by Blogger.

Viandanti del blog

Laboratori creativi


Come si realizza un costume storico?


La presente guida, frutto di ricerca e studio continui ed approfonditi, è dedicata alla realizzazione del costume storico medievale filologico dall’idea alla ricerca storica fino alla realizzazione vera e propria e alla rifinitura. La guida è essenzialmente divisa in due parti: la prima è teorica e generale, riguarda soprattutto la ricerca storica e i tipi di fonti storiche e moderne da utilizzarsi; le bibliografie e i testi di riferimento. Sempre nella prima parte sono presentati e descritti i vari tipi di tessuti, pigmenti per la tintura e colori, nonché le tecniche da usare per la realizzazione o ricostruzione filologica di un costume storico medievale. La parte dedicata alla ricerca storica può essere usata come riferimento per costumi di epoche successive. La seconda parte, invece, molto più dettagliata, riguarderà le varie epoche che hanno caratterizzato il periodo medievale dall'età tardo antica a quella pre-rinascimentale, in modo che sia chiara l'evoluzione del costume durante questo periodo storico.
 
La presente guida ha il fine di fornire a rievocatori e costumisti, ma anche ad appassionati del settore e neofiti (soprattutto autodidatti) gli strumenti specifici per realizzare costumi storici coerenti, senza esagerazioni o errori grossolani. Questa guida è collegata al questionario “Rievocazioni e cortei storici...qual è lo status quo?” che ha lo scopo di studiare lo stato dell’arte e l’evoluzione della Rievocazione storica nel nostro Paese, ma ha anche il fine di raccogliere, per quanto possibile, la testimonianza di chi si occupa, per passione e non per professione, di produzione di costumi storici per la propria compagnia o per sé, al fine di avere e mettere a disposizione diversi approcci e metodi di lavorazione.
L’intero progetto è nato nel 2013 ed il questionario è giunto alla terza edizione.
 
L’indice degli argomenti non è ancora completo ed è in continuo aggiornamento.
 
Il materiale di questo studio è soggetto alle stesse norme sul copyright dei blog di Vivere il Medioevo alla pagina: Copyright. Per ogni dubbio o richiesta contattare il sito: Scrivici.

Parte I

 

    • La Ricerca Storica. Le fonti architettoniche, artistiche e pittoriche
  • La Ricerca Storica. Le fonti archeologiche
  • I Tessuti
    • La qualità del tessuto
    • Il tipo di tessuto
    • Commissione speciale di produzione di un tessuto
    • Pellicceria e pelletteria: naturale o sintetico?
    • Le fibre naturali animali e vegetali
    • La seta
      • Caratteristiche della seta
      • Storia della seta
      • Tessuti di seta dall’antichità ad oggi
    • La lana ed i tipi di lana
    • Altri tessuti naturali
    • I tessuti sintetici
    • La quantità di tessuto necessaria
  • Il modello di abito, la taglia e i figuranti
    • La disponibilità di tessuto sul mercato
    • Tintura dei tessuti a mano…come una volta
    • Come e dove comprare i tessuti
  • Ornamenti sui costumi
    • Ricami e lavorazioni particolari
    • Le passamanerie e le bordature
    • Bottoni e spille
    • Perle, pietre preziose e conterie varie 

Parte II

Lista in fase di aggiornamento

    0 commentarium:

    Posta un commento

    Gentile Viandante, il tuo commento sarà pubblicato non appena approvato dall'Amministratore entro 24h. Si raccomanda di non usare questo spazio per fare commenti o domande su argomenti che non centrano con quanto scritto nel post che ti accingi a commentare. Se hai delle richieste specifiche clicca qui: Scrivici. Non si risponde tramite questo servizio poiché non sempre vi è la certezza che l'utente riceva o legga la risposta. Puoi usare questo spazio anche per esprimere apprezzamenti, nel rispetto delle norme della buona educazione e del regolamento del sito.

    Gli utenti che utilizzeranno questo spazio per scrivere insulti a noi o altri utenti del blog, bestemmie o inviare link con virus o materiale illegale, saranno segnalati alla Polizia Postale.